Un'impronta indelebile

Il 1° marzo scadrà il termine previsto dall'Agenzia delle Entrate per l'inoltro in via telematica delle impronte relative ad archivi di documenti fiscalmente rilevanti.
Per garantire il rispetto di tale termine, già da alcuni mesi abbiamo costituito uno specifico gruppo di lavoro, con il compito di assicurare le corrette modalità di creazione ed inoltro dell’impronta.
E già da ora, in anticipo sulla conclusione dei lavori, possiamo affermare con orgoglio che siamo riusciti a garantire il rispetto della normativa a tutti i nostri clienti GEDCONS, lasciando un'impronta indelebile (o per meglio dire oltre 600 impronte) a supporto della sempre maggiore attività di presidio e lotta evasione che sta caratterizzando il nostro Paese.

Montecavolo di Quattro Castella (RE), 31 gennaio 2012



GEDCONS
È il servizio di conservazione sostitutiva che permette di non dover più conservare, archiviare e nel caso del ciclo attivo nemmeno produrre documenti cartacei.

GEDCONS è costantemente aggiornato al fine di garantire in ogni momento il rispetto della normativa vigente, che è in continua evoluzione.
La responsabilità del processo di conservazione viene assunta da una apposita figura di Credemtel.